L'Associazione Legami Lontani
L'Associazione Legami Lontani, con sede a Fontechiari (FR) Italia, è un’associazione no profit, che si occupa dello studio dell’emigrazione locale, in particolare dei flussi che hanno interessato il territorio di Fontechiari. Negli ultimi dieci anni l'associazione ha raccolto storie, foto e documenti sul fenomeno dell'emigrazione locale del XX secolo. Nel pieno spirito dell’associazione il lavoro di ricerca viene svolto in sinergia tra ricercatori e membri delle comunità locali, italiane e canadesi, sostenendo quei legami lontani tra comunità e migranti, da cui il nome dell’associazione (Legami Lontani) è ispirato. Nel corso degli anni, l’associazione ha raccontato l’emigrazione attraverso diverse esposizioni fotografiche e un sito web. Attualmente l'associazione sta lavorando alla digitalizzazione dell’archivio oltreché ad una pubblicazione cartacea.
Museo di Storia Canadese
Mauro Peressini, membro del Consiglio Direttivo del ICAP (2010-2014) e specialista in Storia Sociale è il responsabile della mostra e della collezione dal titolo Presenza. Il CMH ha ospitato il 4° Convegno annuale del ICAP, dove e’ stata tenuta e inaugurata la prima AGM (Assemblea Generale Annuale).
Associazione Canadese per gli Studi Italiani
L'Associazione Canadese per gli Studi Italiani è un'organizzazione internazionale composta principalmente da accademici, anche se un buon numero dei nostri membri non proviene direttamente dal settore universitario.Il ICAP tiene sessioni di aggiornamento ai Convegni annuali del CAIS.
Archivio Clara Thomas e Collezioni Speciali – York University
L'Archivio e le Collezioni Speciali Clara Thomas e il suo archivista Michael Moir, sono collaboratori ufficiali del ICAP sin dal 2016. Il ICAP ha facilitato la raccolta delle seguenti collezioni italo-canadesi: Angelo Principe Papers e i fondi Luigi Nasato.
Casa d’Italia a Montréal
Nancy Marelli, Membro del Consiglio Direttivo del ICAP gestisce l'archivio del Centro Casa d'Italia di Montreal. La Casa d'Italia sostiene il patrimonio locale con la sua attivita’ di raccolta dei documenti e della storia orale, catalogati e contenuti nell'archivio. La Casa d'Italia ha co-ospitato il 3° Seminario del ICAP in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Montréal.
Museo Canadese dell'Immigrazione al Pier 21
Pier 21 collabora all’attivita’ del ICAP fornendo a membri e ricercatori informazioni relative al tema dell'immigrazione italiana in Canada. Il ICAP dà il benvenuto nel suo Consiglio Direttivo a Carrie-Ann Smith, Vice Presidente del dipartimento Audience Engagement del Pier 21.
Centro Culturale Italiano di Vancouver
Il Centro Culturale Italiano di Vancouver e la sua archivista, Angela Clarke, membro del Consiglio Direttivo del ICAP, hanno ospitato il 5° Seminario/Convegno annuale nel 2015. La collaborazione del Centro con il ICAP consiste nell’organizzare attività che sostengano e finalizzino la missione di conservare i contributi degli Italo-Canadesi con particolare, ma non esclusiva, enfasi sulla British Columbia.
Società Storica dell'Ontario (OHS)
L’Ontario Historical Society, anche essa membro fondatore del ICAP,ci sostiene con la sua competenza e la sua documentazione. Il Direttore Esecutivo della OHS, Rob Leverty, è un consulente del nostro Consiglio Direttivo.
Progetto “Storie della Comunità italo-canadese di Sarnia-Lambton: Prima fase
ICAP’s proposal was successful resulting in funding from the Documentary Heritage Communities Program (DHCP) of Library and Archives Canada (Government of Canada) for Sarnia-Lambton's Italian-Canadian Community Narratives Project: Phase One. This project allows materials that have been collected over several decades to be curated and digitized. Since the 1980’s, members of the community worked to collect, record and save Sarnia-Lambton’s Italian-Canadian history. Twenty-five first-hand accounts of curated narratives of Italian-Canadian immigrants to the Sarnia-Lambton region will be added to ICAP’s online repository, a permanent link in partnership with The Lambton County Archives. Michael Iannozzi has been hired to lead this work and upon completion, a virtual exhibit will be launched December of 2018, accompanied by a symposium/workshop. ICAP provides an umbrella national network that facilitates local community projects. ICAP will produce a report, and best practices template, to share with other Italian-Canadian initiatives engaged in collecting and curating cultural narratives with the overall aim of creating digitized virtual exhibits to be added to ICAP’s online repository. The impact of this particular project will bolster the ongoing work of preserving Italian-Canadian heritage across Canada.
Biblioteche della York University
Vedi: “Patron-Driven Acquisitions and the Development of Research collections: The Case of the Portuguese Canadian History Project” di Michael B. Moir, Archivista e Responsabile, presso i Clara Thomas Archives and Special Collections, alla York University Libraries
Il progetto del patrimonio italiano
The Italian Heritage Project is an initiative in collaboration with the Italian Canadian Archives Project (ICAP) and the University of Guelph, that was born of a fortunate convergence of events.
Progetto Lavoratori Caduti
L'emigrazione degli Zoppolani
Un'indagine sulle partenze e sugli arrivi di un gruppo di Zoppolani, Italiani del nord-est che tra il 1906 e il 1923 passando per Ellis Island, raggiunsero la British Columbia in cerca di lavoro. Ricerca condotta da Gabriella Colussi Arthur sulla base di materiali d'archivio creati da G. Scardellato e R. Perin.
Well-Being Among Italian-Canadians
A SSHRC-funded research project addressing issues related to culture and well-being among Italian Canadians in Cape Breton, southern Ontario, and the lower mainland of British Columbia. *Location of lead researcher, Sam Migliore.
ICAP FF (FOGOLâRS FEDERAZIONE)
Associazione nazionale, la FF promuove la collaborazione delle associazioni friulano-canadesi in tutto il Canada
Famee Furlane Club Of Toronto-Friuli Centre
The first community group to have signed ICAP’s Collaborative Agreement, the Famèe Furlane Toronto has created its own ICAP sub-committee and collaborates with ICAP by organizing activities that support and fulfill the mission of preserving the contributions of Friulians in Canada.
Sito creato con orgoglio da Simplistics Web Design Inc.